Come misurare una planimetria fuori scala

Quando un possibile acquirente lascia la mia casa dopo la visita, esce sempre con una planimetria in mano .

Ho stampato diverse copie della planimetria con tutte le misure e un testo di descrizione dell’appartamento .

Penso che sia molto utile per vendere casa e questa considerazione nasce dal fatto che quando a cercare casa sono io mi piace tornare a casa con una piantina, in modo da avere un promemoria della casa, iniziare a fare ipotesi sull’arredamento, visualizzare le possibili modifiche. Quale tramezzo abbattere, a quale stanza cambiare destinazione .

Purtroppo molto spesso le planimetrie che ricevo non sono in scala e ad esempio collocare virtualmente dentro il mobilio diventa difficile.

Questo può succedere perchè la planimetria catastale originale viene fotocopiata alterandone le dimensioni, di solito ingrandendola, visto che molte volte la planimetria catastale è in versione veramente minuscola.

Come misurare la planimetria non in scala

Occorre prima di tutto digitalizzare la planimetria, facendo una scansione e salvando il documento in un formato grafico come Jpeg o PNG .

Poi si utilizza un programma freeware chiamato ImageJ, un programma di pubblico dominio scaricabile a questo indirizzo http://rsb.info.nih.gov/ij/download.html in formato Mac OS, Linux e Windows .

Non c’è bisogno di installazione: basta decomprimere il file in una cartella e poi lanciare l’eseguibile .

La particolarità di questo programma molto utile è che si può impostare la scala, derivandola da una misura certa che troviamo sulla piantina .

Al margine delle planimetrie catastali infatti troverete una linea che indica la scala, come questa.

misura della planimetria

Tra le due X la distanza sarà sempre 10 metri, in qualsiasi modo avremo ingrandito o ridotto la fotocopia.

Avviamo ImageJ ed apriamo la nostra piantina . Agiamo con lo zoom e spostiamo la planimetria in modo da avere la misura di scala bella grande sullo schermo .

A questo punto clicchiamo sullo strimento di misura lineare e misuriamo esattamente da una X all’altra.  Se non abbiamo una planimetria catastale con questo riferimento occorre avere almeno una misura certa su cui basarsi.

strumento lineamisura 10 metriA questo punto dal menù Analize scegliere set Scale ed in know distance (distanza conosciuta) indicare la misura, nel nostro caso 10 ed in Unit of lenght (unità di misura) indicare M per metri.

set scale

Clicchiamo su OK ed abbiamo informato il programma che la distanza indicata è di 10 metri .

Scegliamo dal menù Analize – Measure ed apriamo la finestra per verificare la misura .

impostato 10 metri

Adesso se abbiamo preso con precisione la prima misura, tutte le altre che faremo saranno in scala e potremo misurare correttamente non solo  la lunghezza dei muri o la distanza con lo stesso strumento linea che abbiamo già usato (ed andando ogni volta in measure a vedere il risultato), ma anche calcolare direttamente l’area di una stanza con lo strumento rettangolo se la stanza è regolare, o lo strumento costruisci poligono (il terzo disegnino sulla barra degli strumenti) se la stanza è irregolare .

Per una misurazione più attendibile è meglio ogni volta zoommare al massimo che consente lo schermo l’area da misurare, in modo da cliccare esattamente nel punto preciso.  Possiamo ingrandire e diminuire l’area visualizzata quanto vogliamo, la misura presa rispetterà sempre la prima scala impostata .

Buona misurazione.

Come misurare una planimetria fuori scala ultima modifica: 2015-10-18T18:14:47+00:00 da admin-Salvatore

Cosa ne Pensi ? Vuoi lasciare un commento ?

Questo sito può utilizzare i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi