quali sono le opere di edilizia libera, realizzabili senza permesso

Sul sito governativo www.italiasemplice.gov.it è stato pubblicato il glossario contenente l’elenco (non esaustivo – non completo) delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera, per le quali non è necessario chiedere un permesso né presentare una comunicazione.

Il Glossario unico è un elenco che identifica chiaramente le opere che si possono realizzare sotto il regime dell’edilizia libera. Non è una situazione nuova, ma non essendo state finora definite in modo chiaro, potevano sorgere alcuni dubbi interpretativi su cosa era possibile realizzare senza autorizzazione edilizia, permessi o comunicazioni. Adesso con il glossario sappiamo quali opere edili possiamo fare in casa, iniziando anche oggi stesso senza formalità burocratiche.

Pavimenti, rivestimenti, condizionatori, pergolati e tende, impianti elettrici, ecc sono opere contenute nel glossario denominato UNICO perché vale su tutto il territorio nazionale.

L’adozione del Glossario è stata prevista dall’art 1, comma 2 del decreto legislativo 25 novembre 2016, n.222, per garantire l’omogeneità del regime giuridico applicato e una terminologia univoca e uniforme su tutto il territorio nazionale. Il Dlgs 222/2016 ha definito le categorie d’intervento (manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, ecc.) e il relativo regime giuridico ma non ha esplicitato i singoli interventi facenti parte della categoria. Il Glossario unico, quindi, fa proprio questo: esplicita gli interventi realizzabili. Nei prossimi mesi si procederà al completamento del Glossario unico, che comprenderà anche le opere edilizie realizzabili mediante CILA, SCIA, permesso di costruire e SCIA in alternativa al permesso di costruire.

GLOSSARIO EDILIZIA LIBERA
ELENCO NON ESAUSTIVO DELLE PRINCIPALI OPERE

(ai sensi dell’ art 1, comma 2 del decreto legislativo 25 novembre 2016, n.222)

(fonte http://www.italiasemplice.gov.it/media/2528/glossario-edilizia-libera.pdf)

La tabella allegata individua le principali opere che possono essere eseguite senza alcun titolo abilitativo, nel rispetto delle prescrizioni degli strumenti urbanistici comunali e di tutte le normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell’attività edilizia (in particolare, delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie, di quelle relative all’ efficienza energetica, di tutela dal rischio idrogeologico, delle disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio di cui al d.lgs. n. 42/2004).
La tabella, nello specifico, riporta:
1. Il regime giuridico dell’attività edilizia libera ex art. 6, comma 1, lettere da a) a e-quinquies), del d.P.R. n. 380/2001 e ex art. 17 del d.lgs. n. 128/2006.
2. L’elenco delle categorie di intervento che il d.P.R. n. 380/2001 ascrive all’edilizia libera (art. 6 comma 1), specificato da quanto previsto dalla tabella A del d.lgs. n. 222/2016.
3. L’elenco, non esaustivo, delle principali opere che possono essere realizzate per ciascun elemento edilizio come richiesto dall’art. 1, comma 2 del d. lgs. n. 222/2016.
4. L’elenco, non esaustivo, dei principali elementi oggetto di intervento, individuati per facilitare la lettura della tabella da cittadini, imprese e PA.

glossario edilizia libera

glossario edilizia libera

glossario edilizia libera

glossario edilizia libera

glossario edilizia libera

glossario edilizia libera

glossario edilizia libera

glossario edilizia libera

quali sono le opere di edilizia libera, realizzabili senza permesso ultima modifica: 2018-04-28T09:33:38+00:00 da admin-Salvatore

Cosa ne Pensi ? Vuoi lasciare un commento ?