L’importanza dell’isolamento termico

Per vendere casa è obbligatorio procurarsi il Certificato di Prestazione Energetica, un documento redatto da un tecnico abilitato che stima l’ipotetico fabbisogno energetico di un’appartamento per essere scaldato e conservare il calore.

Molti valutano il certificato solo come un’ulteriore noia burocratica a cui bisogna sottostare e sottovalutano l’importanza di avere un’abitazione con una buona prestazione energetica.

Un edificio che offre adeguato riparo dal freddo invernale e respinge la calura estiva non solo permette di risparmiare molti soldi per il riscaldamento e per l’aria condizionata, ma è molto più piacevole da abitare.

Quindi se si è in cerca di un nuovo appartamento una delle prime cose da chiedere è la certificazione energetica, che deve essere letta attentamente e deve rientrare nei nostri parametri di scelta.

Se un’appartamento non ha una buona prestazione energetica si può porre rimedio ad esempio rinnovando il sistema di riscaldamento per passare ad un sistema più efficiente, ma certamente la situazione ideale è quando un edificio è costruito in partenza con un progetto di risparmio energetico.

Anche la riqualificazione di un vecchio edificio è un’ottimo momento per pensare all’isolamento termico: non ci si deve fermare al colore della facciata ma bisogna investire sull’efficienza energetica.

Il cappotto termico è il metodo più efficace per aumentare l’efficienza energetica degli edifici, sia nuovi che ristrutturati. Si tratta di pannelli isolanti che vengono posti sulla facciata esterna, sotto lo strato di intonaco, per isolare termicamente le pareti, ed in alcuni casi per garantire anche un isolamento acustico.

vieroclima cappotto termico

Esistono vari materiali utilizzati per il cappotto termico, più o meno efficienti e più o meno costosi. Se si decide di investire in questa protezione agli sbalzi di temperatura bisogna affidarsi a progettisti competenti nel campo dell’isolamento e affidarsi a materiali certificati. Non si può improvvisare, perché poi non è possibile tornare indietro.

Viero, società leader del settore, ad esempio ha una vasta gamma di soluzioni diverse per l’ isolamento a cappotto e con il sistema VIEROCLIMA propone otto diverse tipologie di cappotto termico, per eseigenze diverse:

1. VIEROCLIMA P: Sistema a cappotto con pannelli in EPS e collante/rasante in pasta.
2. VIEROCLIMA PV: Sistema di isolamento a cappotto con pannelli isolanti in EPS e collante-rasante minerale.
3. VIEROCLIMA R: Sistema di isolamento termo-acustico a cappotto con pannelli isolanti in lana di roccia a doppia densità.
4. VIEROCLIMA SK: Sistema di isolamento termo-acustico a cappotto con pannelli isolanti in schiuma polyiso espansa rigida (PIR).
5. VIEROCLIMA W: Sistema di isolamento a cappotto con pannelli isolanti in fibra di legno.
6. VIEROCLIMA S: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli isolanti in sughero naturale.
7. VIEROCLIMA SW: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli isolanti in EPS, specifico per supporti in legno.
8. VIEROCLIMA 2: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli isolanti in EPS specifico per interventi su cappotti esistenti.

Quale cappotto termico scegliere

Quale scegliere tra tutti questi sistemi Vieroclima? Occorre confrontarsi con un tecnico abilitato e decidere insieme la miglior soluzione per le proprie esigenze.

La scelta del sistema di isolamento deve poi essere eseguita da un’installazione ad opera d’arte. Non è un semplice murare dei pannelli, ma bisogna seguire delle regole per cui non ci siano errori che compromettano il buon isolamento.

posizionamento pannelli isolanti

L’installatore deve conoscere le giuste distanze dai pannelli, il metodo indicato per l’applicazione e per la copertura delle fughe tra un pannello e l’altro.
Gli errori dovuti all’assenza o ad una cattiva posa del cappotto termico sono molto frequenti e comportano dei danni di notevole entità, sia in termini di durata che di estetica della facciata e del cappotto stesso.

Buzzoole

L’importanza dell’isolamento termico ultima modifica: 2017-05-19T16:39:59+00:00 da admin-Salvatore

Cosa ne Pensi ? Vuoi lasciare un commento ?

Questo sito può utilizzare i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi