Casa da acquistare ? Prenditi tutto il tempo per conoscerla bene

non è come sembra - abitazione

Hai trovato una casa da acquistare ? Osservala con molta pazienza, studia ogni angolo, pensala con il tuo arredamento.

Dopo tanti anni trascorsi per l’approvazione del progetto e circa 4 anni per la costruzione, il nuovo complesso di edilizia residenziale è pronto, i negozi al piano terra hanno già aperto ed i primi appartamenti sono occupati dai nuovi proprietari.

Per l’acquisto della nostra casa più grande contavamo molto sull’ultimazione di questi nuovi appartamenti e già in fase di costruzione avevamo fatto una prima visita in cantiere rimanendo ben impressionati sia dalla disposizione delle stanze che dall’esposizione della grande terrazza.

Adesso che i lavori sono terminati siamo andati per una seconda visita e confermare le nostre intenzioni di acquisto.

Il costruttore in persona ci ha guidato nella visita ed aprendo tutte le finestre, ci ha mostrato le stanze, scusandosi per il pavimento polveroso.

E’ un bell’appartamento, adatto alla nostra famiglia, la cui unica pecca l’avevamo notata già alla prima visita, la finestra del bagno veramente troppo grande e che si apre sopra la vasca da bagno.

Comunque la seconda visita confermava le nostre prime buone impressioni.

Stavamo quasi per uscire quando il costruttore è stato chiamato al telefono per incontrare un’altra persona e ci ha lasciati soli nell’appartamento, liberi di girare.

Non sembrava ce ne fosse bisogno, invece in quei 15 minuti di libertà abbiamo potuto osservare con calma ogni particolare, fare mente locale e concentrarsi sull’uso della casa e sui particolari ed abbiamo trovato diversi aspetti che non abbiamo gradito.

Bisogna considerare che la costruzione è appena ultimata, è tutto nuovissimo e si presume che sia un’appartamento di pregio.

Fermandoci con calma nelle stanze e senza il dovere di fare conversazione con il padrone di casa abbiamo notato cose che prima erano passate inosservate.

Per esempio in salotto ci sono due enormi radiatori, troppo grandi per la stanza ed occupano per metà due pareti. La terza parete ha la porta finestra per accedere alla terrazza, la quarta ha gli impianti idraulici ed elettrici per l’angolo cucina. Dove si metterebbero i mobili con tutte le pareti occupate ? Una mezza parete non è sufficiente.

Inoltre la presa tv è su una parete, la presa telefono su quella opposta. Queste due prese dovrebbero stare vicine, sia per le moderne funzionalità di smart tv e decoder myskyhd, sia perchè altrimenti obbligano ad occupare con un mobile da giorno entrambe le pareti. Praticamente alla fine un divano dovrebbe stare in mezzo alla stanza rendendo difficile l’arredamento. Solo perchè non sono stati progettati bene la posizione degli impianti.

Per contro in camera, esposta quasi a nord, il radiatore è piccolissimo.

Il pavimento in tutta la casa è di mattonelle grigio scuro, e potrebbe essere anche moderno, ma le mattonelle sono di un metro per un metro, enormi, poco eleganti e più adatte ad un capannone industriale.

La soglia della porta finestra è più alta del pavimento esterno della terrazza di appena un millimetro. Insignificante per fermare l’acqua piovana che può filtrare. Nessuno dei piastrellisti che conosco avrebbe mai fatto una cosa del genere. L’intelaiatura della porta finestra ha il bordo anche in basso, creando un ostacolo al cammino, immagino già quanti vi inciamperanno.

Gli attacchi e gli scarichi per la lavatrice che pensavamo fossero in bagno li abbiamo trovati, cercando, sulla terrazza vicino alla caldaia, entrambi senza riparo. Non è pensabile che un elettrodomestico costruito per stare in casa sia piazzato all’aperto alle intemperie.

Insomma dopo aver potuto osservare l’appartamento con calma, prendendo tutto il tempo necessario e non distratti da altre persone, la nostra valutazione è cambiata. Si tratta certamente sempre di un buon appartamento, ad un prezzo onesto considerando che le nuove costruzioni spesso hanno un prezzo di mercato inferiore ad una casa che ha avuto già dei proprietari, ma non è più perfetto come pensavamo.

Se volessimo cambiare i pavimenti, rivedere il bagno per togliere la vasca da sotto la finestra e fare spazio alla lavatrice, spostare i punti luce e prese telefoniche e il doppio radiatore in salotto, sistemare la soglia e l’infisso della terrazza, abbiamo calcolato una spesa aggiuntiva di 20.000 euro su un’abitazione nuova, appena costruita ed a questo punto non subito abitabile all’acquisto.

Solo le circostanze hanno permesso di guardare la casa con calma, ma da ora in poi ci prenderemo tutto il tempo necessario per studiare ogni angolo, perchè quando acquisteremo la casa nuova non vogliamo avere sorprese.

Casa da acquistare ? Prenditi tutto il tempo per conoscerla bene ultima modifica: 2014-08-12T22:56:29+00:00 da admin-Salvatore

Cosa ne Pensi ? Vuoi lasciare un commento ?

Questo sito può utilizzare i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi