Alla fine ci siamo rivolti all’agenzia immobiliare.

agente immobiliare

agente immobiliareAlla fine ci siamo rivolti all’agenzia immobiliare.

Finora abbiamo tentato di vendere il nostro appartamento da soli, convinti che con internet fosse possibile raggiungere le persone interessate e che l’assenza di commissioni da pagare all’agenzia (e parliamo di cifre intorno ai 5.000 euro) non fosse un vantaggio solo per noi, ma anche un risparmio per l’acquirente, che dovrebbe preferire una transazione senza costi di intermiediari .

Quindi abbiamo pubblicato e tenuto aggiornato il nostro annuncio su tutti i siti di annunci immobiliari online, oltre a gestire questo blog, abbiamo messo i cartelli di vendita all’esterno di casa, con tante fotocopie di planimetria e informazioni a disposizione di chiunque passasse e abbiamo fatto un bel po’ di passaparola, sia tramite facebook che con i contatti personali .

Purtroppo a fronte di questo grande lavoro le visite e le richieste di informazioni sono state inferiori al previsto . Leggi tutto »

Astenersi perditempo

ESISTONO I PERDITEMPO ?

ESISTONO I PERDITEMPO ?Astenersi perditempo. Quante volte abbiamo letto questa frase fatta in fondo agli annunci economici, come invito a chiamare solo se si è veramente interessati .

Ho sempre ironizzato su questo invito a non perdere tempo e non farci perdere tempo, non credendo che esistessero i perditempo, coloro che pur non essendo minimamente interessati all’annuncio telefonano, inviano email, chiedono informazioni ed appuntamenti .

Perchè farlo ?

Eppure i perditempo esistono .

Il perditempo degli annunci immobiliari non è colui che viene a visitare la casa, ma in realtà non ne ha bisogno, non ha i soldi per comprarla, non è interessato alla tipologia di immobile, ha già comprato ma vuole confrontare il suo investimento. Leggi tutto »

Un ufficio in casa

ufficio in casa

ufficio in casaIn una delle ultime case che abbiamo visitato nella nostra ricerca per il nuovo appartamento, una stanza mi ha interessato più delle altre : lo studio.

Una piccola stanza attrezzata ad ufficio, con tutto il necessario a portata di mano.

Mi piacerebbe molto nella mia nuova casa avere un ufficio tutto mio. Anche se non sono un professionista e non lavoro a casa, nelle mie incombenze quotidiane avrei comunque bisogno di uno studio dove ritirarmi a lavorare in tranquillità: per gestire ed archiviare le bollette, per pagarle online con l’home banking, per scrivere questi miei articoli per il blog .

Uno spazio adibito a studio, in un angolo del soggiorno o meglio ancora in una stanza dedicata, è un valore aggiunto per la casa e se davvero lo si desidera lo spazio non è un problema, ci sono tante soluzioni di Arredo per ufficio su misura adatte ad ogni esigenza.

L’arredamento da ufficio è essenziale: una scrivania, non necessariamente molto grande, ma sufficiente a lasciare spazio oltre quello necessario al computer, una cassettiera per la cancelleria, una bella poltrona da ufficio con lo schienale alto ed un mobiletto per riporre in ordine tutti i documenti di casa . Leggi tutto »

Immagini per arredare la casa

quadri con natura per abbellire le pareti

quadro con papaveri per abbellire la pareteAlla parete dietro il letto matrimoniale avevamo due grandi mensole in vetro satinato, pieno di fotografie e alcuni ninnoli, che riempivano lo spazio per l’intera larghezza del letto .

Quando la bambina piccola le ha scoperte ed ha iniziato a saltare sul lettone per raggiungere gli oggetti, abbiamo dovuto toglierle .

Adesso sopra il letto matrimoniale c’è un grande spazio vuoto che non è bello da vedere e intristisce l’atmosfera di tutta la stanza.

Visto che per riuscire a vendere la casa è importante dare una buona impressione, rendere l’idea di una casa accogliente e bella da viverci, dobbiamo riempire quello spazio vuoto.

L’idea è quella di acquistare un grande poster colorato, vistoso, facile da appendere e che poi potremo comunque portare nella nostra casa nuova. Leggi tutto »

Ora il Rent to buy è più chiaro, l’Agenzia delle Entrate chiarisce le regole

acquisto casa a rate

acquisto casa a rateL’Agenzia delle Entrate ha emanato una circolare che fa un quadro completo dell’aspetto fiscale del Rent to Buy o affitto conto vendita, a seguito D.L. 12 settembre 2014, n.133, detto “sblocca Italia” .

Nella circolare n. 4 del 19 febbraio 2015 l ‘Ade li chiama contratti di godimento in funzione della successiva alienazione di immobili. La nuova tipologia contrattuale introdotta con l’articolo 23 del D.L. 133, chiarisce la relazione illustrativa alla norma in commento, “è a ‘maglie larghe’ per consentire all’autonomia privata di meglio modulare il contenuto del contratto in funzione delle specifiche esigenze e nell’ottica del miglior soddisfacimento degli interessidi entrambe le parti”. Leggi tutto »